Carta Blu American Express, ecco il CashBack dell’1% sui tuoi Acquisti

Oggigiorno, le carte di credito con cashback (la restituzione di una piccola percentuale degli importi degli acquisti fatti tramite tale carta) vanno sempre più per la maggiore soprattutto all’estero, anche se in Italia sono una novità. Si distinguono da quelle classiche, perché hanno come vantaggio competitivo la possibilità di far ottenere a chi acquista delle somme di denaro in percentuale sull’importo speso. Basta recarsi presso un qualsiasi esercizio commerciale che accatta teli carte, acquistare l’oggetto o il prodotto di turno e ottenere indietro il rimborso. Nel panorama delle carte di credito con cashback, la Carta di Credito Blu American Express si conferma una delle più valevoli. Cosa la rende unica? La possibilità di poter ottenere come cashback la bellezza dell’1% rispetto alla somma spesa.

Ecco pertanto la recensione completa di questa carta di credito fornita dalla società statunitense, da anni leader nel settore finanziario.

Come richiederla e attivarla

Per procedere alla richiesta della Carta di Credito Blu American Express, occorre essere maggiorenni, titolari di un conto corrente, essere residenti in Italia (con indirizzo fisico per la corrispondenza postale) e avere un reddito certo con soglia minima annua pari almeno a 11.000 euro lordi. Su quest’ultimo requisito, Amerian Express può effettuare un accurato controllo mediante Isee o il Modello Unico. Per ciò che concerne i documenti da esibire, oltre ad uno che attesti l’identità del diretto interessato (carta di identità, passaporto o patente in corso di validità), vi è il codice fiscale.

Tutta la procedura, fondamentale ai fini dell’attivazione, può essere eseguita comodamente online. E’ sufficiente connettersi al sito internet https://www.americanexpress.com/it/carte-di-credito/carta-blu/ e portare a termine le operazioni in pochi click (tutti intuitivi). Nell’attivazione online, occorrerà allegare ugualmente i documenti. Basterà scattare le foto di riferimento con il proprio smartphone e firmarle digitalmente.

Carta Blu American Express
American Express Carta di Credito Blu

Operazioni che si possono effettuare

American Blu Express può essere usata come carta revolving, ossia una carta opzione. Questo vuol dire che è il cliente a scegliere le modalità di pagamento delle spese effettuate tramite tale carte, che possono essere pagate a saldo (ovvero il mese successivo pagare tutte le spese effettuate nel mese precedente) o rateizzate. Nel primo caso ovviamente non si pagherà alcun interesse sulle spese sostenute, nel secondo caso invece saranno applicati degli interessi in quanto si andrà effettivamente a pagare e quindi scalare dal conto un importo inferiore agli acquisti effettuati il mese precedente.

Costi e limiti della Amex Blu

Per ciò che concerne i costi della Carta di Credito Blu American Express, occorre precisare che non ve ne sono il primo anno, mentre a partire dal secondo anno ammontano a 35 euro all’anno, ma che grazie al vantaggio offerto dal cashback possono essere essere completamente azzerati, anzi potreste recuperare anche cifre significative.

L’estremo livello di flessibilità negli acquisti della Carta di Credito Blu American Express è un valore aggiunto, davvero degno di nota. Il diretto interessato decide la cifra da pagare ogni mese, in rapporto a quelle che sono le proprie esigenze. Basterà una semplice telefonata al servizio clienti. L’importo minimo mensile, secondo quanto stabilito a contratto, non può rivelarsi inferiore ai 40 euro. In alternativa, è possibile optare per una somma fissa, a patto che sia maggiore rispetto all’importo minimo mensile. Altra valida opportunità è quella di puntare sulla somma intera del saldo mensile.

Per quanto riguarda la linea di credito, il livello di personalizzazione è massimo. Blu American Express assicura un Fido fino a 5.000 euro al giorno. Le spese ultimate e i vari addebiti connessi a questa carta di credito comportano che il livello di credito disponibile inevitabilmente si abbassi. La ricarica del fido iniziare avviene in automatico, in occasione di ogni rimborso mensile. Si potrà contare di fatto su una nuova riserva di credito che potrà essere sfruttata per fare nuovi acquisti. Inoltre, in relazione alle spese e agli interessi per la concessione, nel caso dei pagamenti rateali, si tenga conto che il TAEG è del 23,69% e il TAN è del 14%.

Cashback sugli Acquisti

E’ nel cashback che risiede il vantaggio competitivo di Blu American Express. Basti sapere che l’1% di quanto speso viene rimborsato in modo diretto sul conto carta. Tutto ciò ogni 12 mesi dalla data di emissione. La regolarità con i pagamenti da parte di titolare è il requisito indispensabile ai fini del riaccredito.

App

L’app AMEX IT, disponibile sia sul Play Store di Google che sull’App Store, consente a tutti i possessori di smartphone Android e di dispositivi iOS di tenere sotto controllo la movimentazione e non solo. Menzione speciale, poi, la merita un’altra mobile app: Qui American Express. Lo scopo primario consiste nel far conoscere i vari esercizi commerciali che accettano la carta di credito.

Anche per i pagamenti mobili, il supporto è ai massimi livelli. L’integrazione con Apple Watch e con Apple Pay è davvero massima. Sarà sufficiente inserire la propria carta di credito al portafoglio digitale e sceglierla come soluzione di pagamento predefinita. Avvicinando Blu American Express al POS di turno, la transazione andrà in porto senza problemi.

Richiesta Amex Blu
Richiesta Amex Blu

Come verificare il saldo della carta

Basta connettersi al sito internet e loggarsi con le proprie credenziali. Monitorare il saldo disponibile e i movimenti portati a termine, sarà un’operazione immediata.

Vantaggi della Carta di Credito Blu American Express

Avere la Carta di Credito Blu American Express comporta non pochi vantaggi. In primo luogo, è possibile usufruire di un programma rimborso acquisti, qualora un articolo, non cambiato dal venditore, non soddisfacesse appieno i gusti dell’utente. Conditio sine qua non è che il rifiuto non sia dovuto ad un danneggiamento di cui l’acquirente è responsabile. Il limite massimo di rimborso è pari a 250 euro ad articolo. Inoltre, la soglia di riaccrediti complessivi non può oltrepassare i 1.000 euro all’anno.

Il programma di protezione antifrode è il fiore all’occhiello di questa carta di credito. Si serve della tecnologia Chip&Pin: a fronte di eventuale furto, smarrimento o uso illecito di malintenzionati, la protezione è massima. Inoltre, la predisposizione sostitutiva è immediata. Su questo aspetto, è sempre scelta saggia impostare il servizio alert, tramite cui si riceve un SMS o un’e-mail a fronte di ogni movimentazione eseguita sul conto.

Ottima anche l’assicurazione inerente agli infortuni di viaggio sia dentro che al di fuori dei confini nazionali. Tutelarsi è sempre cosa saggia. Infine, chi ha il pallino dei concerti, potrà sfruttare le Prevendite American Express Experiences e acquistare in anteprima i biglietti per alcuni concerti.

Conclusioni

Nel campo finanziario e del credito, Blu American Express si conferma come una soluzione decisamente ottimale. Da scegliere anche per via di un servizio clienti telefonico, disponibile 24 ore su 24. Cosa non di poco conto a fronte di esigenze specifiche o ancora di eventuali emergenze.

Leave a Reply